primero-numero-1-del-cbd-online-Manifesto-Collettivo-dalla-Camera-al-Senato

Quale giorno migliore scegliere per un evento di questo genere? 4:20, il giorno della verità!

Verrà depositata al Senato una proposta già presentata alla Camera, la proposta della Società Civile, un lavoro collettivo portato avanti da oltre 350 realtà operative e sostenuto da oltre 108 mila sottoscrizioni.

Il rilancio ufficiale in Parlamento

Martedì 20 Aprile 2021 alle ore 18:00 alla Sala Stampa delle Camera dei deputati sarà depositata la proposta del Movimento Collettivo per la Cannabis Libera!

La vera novità di questo Movimento è che in tutto questo tempo è stato utilizzato un metodo di azione politica totalmente apartitico e formato da realtà che vengono dal basso.

L’obiettivo è riaprire il dibattito su questo importantissimo argomento per l’ennesima volta, perchè solo evidenziando i benefici della legalizzazione della Cannabis si potrà avere il parere positivo del pubblico.

Chi saranno i presenti?

Alla conferenza stampa interverrà sicuramente Michele Sodano, politico del Movimento 5 Stelle da sempre in prima linea nella lotta contro il proibizionismo.

Saranno anche presenti le maggiori associazioni di categoria e si invitano tutti gli interessati alla nostra amata pianta a partecipare se non fisicamente ma almeno attivamente condividendo e parlando di ciò che sta accadendo.

Vuoi saperne di più sul Progetto Freeweed? Leggi anche l’articolo che racconta del Manifesto collettivo per la Cannabis libera.

primero-numero-1-del-cbd-online-Manifesto-Collettivo-dalla-Camera-al-Senato

La speranza di un futuro migliore

Tutto il settore ed il comparto Cannabis light è alla finestra a guardare, in attesa di un cambiamento, per portare innovazione e nuovi posti di lavoro nel nostro paese.

In particolare noi di Primero vi invitiamo ad essere in molti a condividere questa notizia e porre l’attenzione su questa situazione ormai diventata insostenibile e dalla quale ottenere beneficio per tutti.

La nostra speranza è che portando il dibattito ad un livello superiore si riesca a distruggere il falso mito negativo della Cannabis e soprattutto ad iniziare un dialogo che porterebbe a risultati sociali estremamente positivi.

Cambiare il nostro futuro

Quante dovranno essere ancora le persone che subiranno ingiustizia e discriminazione sociale per via del consumo di Cannabis?

Per quanto tempo ancora dovrà essere favorito il Narcotraffico e tutte le sue conseguenze negative?

Sono solo alcune delle domande a cui questa nuova proposta di legge potrebbe portare delle nuove risposte e nuovi stimoli per un paese che potrebbe attuare una vera e propria Rivoluzione Verde!

Leggi anche Nuovo distributore automatico Cannabis Roma Monteverde!