CBD: uno dei migliori analgesici naturali

CBD: uno dei migliori analgesici naturali

Il dolore cronico, dati alla mano, è una realtà per tantissime persone (circa due italiani su cinque). Chi ne soffre ha soprattutto problemi di mal di schiena o di artrite. Come si sa, esistono numerosi farmaci analgesici e antinfiammatori ai quali è possibile fare riferimento.

Quando li si nomina, è bene specificare che, in molti casi, possono provocare effetti collaterali legati soprattutto allo stomaco. Per questo motivo, negli ultimi anni è cresciuto notevolmente l’interesse nei confronti dei rimedi naturali.

Per rendersene conto basta pensare all’interesse nei confronti della naturopatia e di altre discipline olistiche. Premettendo il fatto che, in ogni caso, l’interlocutore principale è sempre il medico, ricordiamo che, quando si tratta di affrontare il dolore in maniera naturale, esistono numerose alternative.

Una delle migliori è sicuramente il CBD:

CBD

Da qualche anno a questa parte, l’interesse della scienza nei confronti del CBD è aumentato notevolmente. Il motivo riguarda il fatto che diversi Paesi hanno legalizzato la cannabis light, di cui il CBD, detto anche cannabidiolo, è uno dei principi attivi.

Quando lo si nomina, è necessario ricordare che non si tratta di una sostanza stupefacente. A differenza del THC, infatti, non provoca effetti psicoattivi. Interessante a tal proposito è un documento dell’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) che, nel 2017, ha sottolineato le proprietà di questo principio attivo.

Come poco fa ricordato, negli ultimi anni numerosi Paesi hanno legalizzato la cannabis light. Da diversi anni, si può parlare anche di marijuana italiana.

I punti di riferimenti per l’acquisto sono diversi. Tra questi è possibile ricordare i grow shop, ma anche numerosi shop online. In tutti i casi, in commercio ci sono ceppi di canapa sativa contraddistinti da una percentuale di THC limitata

Articolo tratto da www.h24notizie.com

Gioca subito a INDOVINA QUANTO

2 Responses

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *