Primero-numero-1-del-cbd-online-assumere-cbd

Qual è il modo migliore per assumere CBD? Abbiamo provato a dare una risposta alla domanda Come assumere CBD?

Innanzitutto che cos’è il CBD?

Il suo nome scientifico è cannabidiolo, si tratta di uno dei circa 110 Cannabinoidi presenti nel fiore della pianta di canapa.

Il CBD a differenza del THC, non è una sostanza psicoattiva, per questo è molto apprezzata da quelle persone che non gradiscono la sensazione di “sballo” legata invece al THC.

Le ricerche dicono che il CBD non crea assuefazione e risulta particolarmente indicato nella cura di determinate patologie.

Quali sono i benefici del CBD?

Quali sono i benefici del CBD? Pur non essendo ancora registrato come farmaco, studi scientifici attestano la sua importanza medica per la risoluzione di moltissime patologie.

Infatti, assistendo ai risultati ottenuti nei paesi in cui è utilizzato, questi studi hanno dimostrato l’ attività anti-infiammatoria che svolge il CBD e di conseguenza il miglioramento della qualità di vita che potrebbe apportare.

CBD, un rimedio tutto naturale

Gli studi sul CBD indicano che esso è scientificamente riconosciuto come rimedio naturale a molti problemi come:

Neuroprotezione e proprietà anti cancro

Il CBD e’ una molecola molto complessa, moltissimi studi lo hanno riconosciuto sia come neutroprotettore che come sostanza anti-cancro.

Dopo l’approvazione della legge datata 2 Dicembre 2016, che promuove la coltivazione e la filiera agroindustriale della canapa, il mercato italiano è invaso di svariati prodotti derivati dalla canapa.

Utilizzabile in ambito medico è l’olio estratto di CBD full spectrum ovvero con al suo interno un ampio spettro di cannabinoidi (più cannabinoidi), lo si può trovare anche in forme isolate ovvero con solo estratto di CBD.

Come usare l’olio di cbd?

L’olio cbd è una soluzione molto semplice per ottenere benefici, è composto da svariate tipologie di olio come l’olio d’oliva o di canapa, oppure altri oli naturali in cui è disciolto l’estratto di CBD.

Puoi utilizzare l’olio trattenendo cinque gocce 30 secondi sotto la lingua (via sublinguale), in modo da farlo assorbire al meglio.

In questo modo l’azione sarà rapida e ne apprezzerai gli effetti già dopo soli 30 minuti.

Vaporizzare il CBD

La vaporizzazione è il metodo più adeguato ai pazienti che utilizzano la cannabis light per scopi terapeutici.

Vaporizzando il fiore la maggior parte del principio attivo non si disperderà e per questo motivo entrerà in circolo anche piu velocemente.

Combustione

Utilizzando il metodo più antico ossia quello della combustione, come assumere cbd, sarà possibile fumare infiorescenze di cannabis con o senza tabacco ma le quantità di cannabinoidi saranno minori per via della combustione.

In effetti l’inalazione di cannabis non è il metodo migliore per trattenere tutti i cannabinoidi proprio per via della dispersione di essi attraverso la combustione.

Thè, infusi o decotti.

In questo modo dalle infiorescenze si estraggono piccole quantità di cannabinoidi ma abbinati ad un grasso lipido come il latte il nostro corpo li assorbirà al meglio traendo il massimo dei benefici.

Disciogliendo in acqua i fiori di canapa si assumeranno al meglio anche i flavonoidi ottimi per la chemio-prevenzione e per debellare sostanze cancerogene.